Liquore al Limoncello

Condividi

Per l’abbondanza e la qualità dei suoi limoni, la Sicilia è tra le migliori produttrici di limoncello. Liquore dal gusto dolce e profumo intenso, dal caratteristico colore giallo, il limoncello è un ottimo digestivo della tradizione dell’Isola, ideale da gustare freddo dopo i pasti, oppure da utilizzare per aromatizzare dolci e macedonie.

  • Siracusa
  • limoni di Siracusa IGP
  • Noto

Liquore

Facile

30'

Ingredienti

Per 1 litro di liquore:

• 500 ml di acqua

• 200 gr di zucchero semolato

• 6 limoni di Siracusa IGP

• 500 ml di alcool al 95°

Preparazione

1. Lavare bene i limoni, asciugateli e sbucciateli con un pelapatate, eliminando solo la parte gialla e lasciando quella bianca sul limone (amara).

2. Mettere a macerare le scorze dei limoni nell'alcool puro, all’interno di un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

3. Fare riposare in un luogo fresco e al riparo dalla luce, per un tempo compreso tra minimo 8 ore e massimo 7 giorni, affinchè l’estrazione degli oli essenziali sia completa. Scuotere il barattolo ogni giorno per far amalgamare bene gli ingredienti.

4. Trascorso il tempo necessario, filtrate il liquido con un colino e subito dopo preparate lo sciroppo.

5. In un pentolino, sciogliere lo zucchero nell’acqua, portando a ebollizione; mescolare finché lo zucchero non sarà completamente sciolto. Spegnere la fiamma e far raffreddare.

6. Unire allo sciroppo il liquido aromatizzato con le scorze di limone, mescolate bene e versate in una o più bottiglie di vetro sterilizzate e con chiusura ermetica.

7. Imbottigliare e conservare il limoncello in luogo fresco e al buio per almeno 30 giorni prima di consumarlo.

8. Trascorso un mese, gustare il limoncello ghiacciato (questo liquore si può conservare in freezer: l'alcool e lo zucchero contenuti all'interno ne impediscono il congelamento).